Arredare casa con lo stile boho chic: idee e consigli

Quanti stili d’arredo avete già provato per arredare la vostra casa? Dal blasonatissimo stile moderno, molto pratico ma già visto, al più particolare stile industrial, materico e di tendenza, vi sembra davvero di aver provato ogni cosa per decorare gli ambienti, ma nulla vi soddisfa. Vogliamo suggerirvi uno stile che sta suscitando sempre più l’interesse degli arredatori, lo stile boho chic. Lo conoscete? Ecco una pratica guida per adattarlo in modo semplice e funzionale anche nel vostro appartamento.

Cerchiamo di rendere gli ambienti di casa originali personalizzando il più possibile ogni angolo del nostro appartamento ma capita che il risultato non ci soddisfi mai pienamente. Quante volte ritrovandoci a casa di amici o parenti scorgiamo lo stesso tavolino o la parete del salotto decorata nella stessa maniera di quella del nostro soggiorno? Trovare uno stile d’arredo che sia unico ma anche di tendenza non è certo semplice, ma avete già dato un’occhiata allo stile boho chic?

Che cos’è lo stile boho chic

Lo stile boho chic combina diversi elementi tra loro creando un’estetica semplice ma accattivante per via dell’accostamento audace e insolito di colori e materiale. Un mix eclettico di elementi naturali, diverse nuance, motivi e trame.

Il termine francese bohémien, da cui boho, fa riferimento allo stile di vita degli artisti non convenzionali che abitavano la Parigi del secolo scorso. La sua evoluzione e affermazione nel campo dell’arredamento però si ha negli anni ’60 e ’70 proprio in concomitanza con gli stili di vita anticonformisti dell’epoca. E infatti oggi bohémien è più un aggettivo che un sostantivo e indica un’estetica che trae la sua influenza da quegli spiriti liberi delle generazioni passate.

Arredare casa in stile boho chic

Particolare, eclettico e fuori dal comune, lo stile boho chic è perfetto per chi vuole creare ambienti originali e colorati distinguendosi dalle solite soluzione proposte nel campo dell’home decor. Adatto in qualsiasi ambiente, saprà dare alla casa un tocco irresistibile e inimitabile perché si adatta a gusti, esigenze e tendenze di chi vi abita.

Se siete affascinati da questo stile ma temete di non riuscire ad adattarlo agli ambienti di casa, potete consultare il magazine online di Glamcasamagazine e scoprire come funziona il servizio d’interior designer online per una consulenza dettagliata fatta apposta per ogni esigenza.

Intanto non perdetevi la nostra guida con idee e consigli per arredare casa in stile boho chic.

Pezzi vintage e dalle linee retrò

Una casa dallo stile boho chic si distingue per un’estetica eccentrica e molto originale che può essere ricreata grazie a mobili vintage e dalle linee retrò. I pezzi possono essere scelti in base a un’epoca precisa, molto in voga è l’arredo anni settanta, per esempio. I mobili vintage conservano il fascino di un periodo passato ma si adattano ai nostri tempi e giorni grazie al riutilizzo pratico che ne facciamo. Una lampada da terra con paralume in metallo dorato, un tappeto con frange accanto a un tavolino in legno creeranno un angolo relax in perfetto stile boho in chic in qualsiasi salotto.

Palette cromatiche neutre e calde

Per arredare e rendere accogliente la propria casa scegliendo come stile quello boho chic possiamo optare per nuance cromatiche calde e avvolgenti. Queste tonalità daranno agli ambienti un aspetto non solo originale ma anche confortevole. Perché arredare con i colori neutri? Perché creano accenti sofisticati, sono nuance che non passano mai di moda e sempre di tendenza. I colori neutri vengono infatti utilizzati da soli ma anche come tonalità di transizione tra colori più forti o anche materiali differenti, specialmente quelli naturali come il legno. I colori caldi invece danno subito quella sensazione di comfort creando un atmosfera rilassante e morbida.

Arredare con le piante

Lo stile boho chic va a ricreare ambienti, sia interni che esterni, che somigliano a delle vere e proprie giungle urbane. Arredare balconi, verande e la zona outdoor con piante da giardino è un modo originale per far “rifiorire” la propria casa e trasformando così gli spazi senza dover intervenire con modifiche troppo invasive. Le piante infatti daranno un tocco di stile a ogni stanza e spazio abitativo rallegrandolo con i colori e non solo. Creare questi angoli fioriti e verde ci permetterà di tirar fuori la nostra creatività e giocare con la fantasia.

Semplicità e originalità: la coppia perfetta

Come potete vedere, mixando arredi dalle linee retrò con colori neutri e preferendo materiali naturali, come legno e tessili non derivati, la casa acquisterà un aspetto unico e irresistibile pur creando la sua intera estetica su dettagli davvero semplici. E infatti gli spazi boho chic non sono esigenti. Cuscini colorati da sparpagliare sui divani, poltrone ma anche sul pavimento. Pouf colorati e un comodo tappeto saranno immancabili in un open space arredato in stile boho chic. L’idea è quella di creare e realizzare spazi che incoraggiano la conversazione, la lettura e l’ascolto di musica o il gioco piuttosto che guardare la TV o magari ospitare cene formali.